LE ECCELLENZE

Zona dal clima temperato con influssi mediterranei, a bassa piovosità e con ottimale escursione termica: ideale per la vite

La barbera è un vitigno che ha sempre fornito vini generosi, ricchi di colore, di corpo, di allegria, la cui qualità èlegata al territorio. I vigneti siti in Nizza Monferrato danno garanzia di qualità e struttura, ed è qui che nasce la migliore barbera con la preziosa sottozona “Nizza”

L'area viticola di Canelli è sinonimo di Moscato di qualità, con un’esperienza secolare nella coltivazione di questo vitigno e nella sua trasformazione. Riconosciuta la pregiata sottozona “Canelli” che è sinonimo di equilibrio, fragranza, dolcezza e tipicità.

 

Il Monferrato

(estratto da Wikipedia, l'enciclopedia libera)

Il territorio del Monferrato, quasi esclusivamente di natura collinare, è compreso principalmente all'interno delle province di Alessandria e Astie e confina con altre regioni geografiche storiche del Piemonte appartenenti alla Provincia di Cuneo, ossia le Langhe e il Roero.

Il giorno 21 Gennaio 2011 è stato presentato ufficialmente a Parigi dalla delegazione costituita dalla Provincia di Asti, Provincia di Alessandria e Provincia di Cuneo, il dossier di candidatura per includere il territorio del Monferrato assieme a quello delle Langhe e Roero nella lista del Patrimonio Mondiale dell'umanità dell'UNESCO.

Il Monferrato è una delle più note regioni vinicole italiane nel mondo, soprattutto per quel che riguarda i vini rossi e gli spumanti.

Il clima secco di tipo continentale con estati calde tendenti alla siccità e inverni particolarmente freddi e la particolare conformazione idrogeologica dei terreni sono favorevoli alla viticultura, che peraltro è dominante in tutto il territorio, facendo diventare il vino non solo un elemento di ricchezza economica dell'intera regione ma anche e soprattutto un vero simbolo della cultura e della tradizione Monferrina.

La capillare diffusione dei vitigni autoctoni e conseguentemente di una molteplice varietà di vini, ne sono testimoni.

Facebook Twitter Google+ Pinterest
×

Log in