Avete voglia di fresche e dissetanti bollicine? O di un rosso corposo?
 

Potete gustare i nostri vini quando volete: sia in una calda giornata estiva, sia durante una fredda sera invernale. Scegliete il vino adatto per ogni occasione!

  • Barbera d’Asti 2017

    La barbera è un vitigno che ha sempre fornito vini generosi, ricchi di colore, di corpo, di allegria, la cui qualità è legata al territorio. I vigneti siti in Nizza Monferrato page danno garanzia di qualità e struttura.

    Vitigno: Barbera 100%

    Esposizione: est - sud est

    Tipo di terreno: argilloso-limoso

    Giacitura: media collina

    Altitudine: 150 s.l.m.

    Sesto di impianto: 5200 piante/ ha

    Forma di allevamento: guyot

    Produzione: 9 t/ ha

    Vendemmia: seconda-terza decade di settembre, manuale in cassette da 20 kg.

    Vinificazione: in vasca di acciaio inox a temperatura controllata 24-26°C

    Macerazione: sulle sue bucce per circa 8 giorni.

    Fermentazione malolattica: 100 %

    Affinamento: 6 mesi in bottiglia

    Alla vista: colore rosso rubino intenso

    Al naso: frutti rossi, amarena, ciliegia, ribes nero

    Al gusto: strutturato, asciutto

    Abbinamenti: salumi del territorio, formaggi freschi, primi piatti

    Temperatura di servizio: 17-18°C

    Consumo: entro 4 anni dall’imbottigliamento

    Formati: 0,75 L – 1,5 L – 3 L – 5 L

  • Nizza DOCG

  • Alta langa

    Alta Langa - Brut Metodo Classico

    L’Alta Langa nasce dall’ambizioso progetto di valorizzare gli spumanti piemontesi, coltivando sul territorio le uve di pinot nero e chardonnay. Tramite il monitoraggio di numerosi vigneti sperimentali si è potuto delimitare il territorio in cui i due vitigni più si adattano. Il nostro Alta Langa è prodotto partendo da uno di questi vigneti, impiantato nel 1992.

    Prima annata prodotta: 2006

    Vitigno: Pinot Nero, Chardonnay

    Esposizione: nord-ovest

    Tipo di terreno: marnoso-calcareo

    Giacitura: media collina

    Altitudine: 280 s.l.m.

    Sesto di impianto: 4800 piante/ ha

    Forma di allevamento: guyot

    Produzione: 11 t/ ha

    Vendemmia: terza decade di agosto, manuale in cassette da 20 kg.

    Vinificazione: fermentazione in vasche di acciaio inox a 16-17°C

    Presa di spuma: in bottiglia secondo il metodo tradizionale

    Affinamento: in cataste per almeno 30 mesi dalla presa di spuma

    Alla vista: colore giallo paglierino

    Al naso: aromi floreali, leggera crosta di pane

    Al gusto: fresco con buona acidità, fine ed armonico

    Abbinamenti: salumi, formaggi, primi e secondi piatti di pesce

    Consumo: entro 5 anni dalla sboccatura

    Formati: 0,75 L – 1,5 L

  • Rose' Brut

    Spumante Rosato - Brut Metodo Classico

    Rosè è uno spumante metodo classico prodotto da una varietà locale che si è rivelata molto versatile, eccellente per la produzione di basi spumanti. Frutto di diversi anni di prove, Rosè si presenta con colore elegante e molto armonico al palato.

    Prima annata prodotta: 2008

    Esposizione: ovest

    Tipo di terreno: calcareo
    Giacitura: media collina

    Altitudine: 250 s.l.m.
    Sesto di impianto: 4500 piante/ ha
    Forma di allevamento: guyot

    Vendemmia: prima decade di settembre, manuale in cassette da 20 kg.

    Vinificazione: pressatura delle uve intere e fermentazione in vasche
    di acciaio inox a 16-17°C

    Presa di spuma: in bottiglia secondo il metodo tradizionale

    Affinamento: in cataste per almeno 12 mesi dalla presa di spuma

    Alla vista: colore buccia di cipolla

    Al naso: leggera crosta di pane

    Al gusto: fresco con buona acidità, equilibrato

    Abbinamenti: salumi, formaggi, primi e secondi piatti di pesce

    Temperatura di servizio: 7-8° C

    Consumo: entro 5 anni dalla sboccatura

    Formati: 0,75 L – 1,5 L

  • Acino Blu

    Acino Blu - Brut Metodo Charmat

    Acino Blu, prodotto da uve pinot nero, è uno spumante fresco, estivo e giovane. Gli acini blu del nostro albero sono simbolo del nostro territorio, mille elementi diversi che hanno l’unico scopo di unire e rafforzare il patrimonio comune.

    Prima anno di produzione: 2016

    Vitigno: Pinot Nero

    Esposizione: nord-ovest

    Tipo di terreno: calcareo

    Giacitura: media collina

    Altitudine: 280 s.l.m.

    Sesto di impianto: 4800 piante/ ha

    Forma di allevamento: guyot

    Vendemmia: prima decade di settembre, manuale in cassette
    da 20 kg.

    Vinificazione: pressatura delle uve intere e fermentazione in
    vasche di acciaio inox a 16-17°C

    Presa di spuma: in autoclave

    Affinamento: in vasca per 3 mesi

    Alla vista: colore giallo paglierino

    Al naso: fragrante, leggeri sentori floreali

    Al gusto: fine ed equilibrato

    Abbinamenti: salumi, formaggi, ottimo per aperitivi

    Temperatura di servizio: 7-8° C

    Consumo: entro 2 anni dall’imbottigliamento

    Formati: 0,75 L